MedioFimaa

(ANSA) – TORINO, 3 LUG – Il mercato delle costruzione in Piemonte torna a crescere. Secondo le stime del Cresme, presentate in un convegno di Rete Imprese, gli investimenti cresceranno nel 2015 del 3,5% (+0,3% la media nazionale). E’ il primo dato positivo dal 2008. Il mercato è trainato dalle nuove opere del genio civile (+6%), ma la ripresa interessa anche delle nuove costruzioni residenziali (+3,8%) e di quelle non residenziali (+2,5%). Cresce anche l’attività di manutenzione, ma meno degli altri comparti. (ANSA).

viaMedioFimaa.

MedioFimaa

Affari e Finanza, 6 luglio 2015 – Circola ottimismo nel settore immobiliare. Che siano abitazioni, uffici, box auto, alberghi o qualsiasi altra tipologia, sembra che la fase di recupero dopo anni bui sia davvero cominciata. Resta da verificare se sia una vera ripartenza o solo l’effetto dell’aver toccato il fondo e quindi non si può che migliorare. Comunque sia, si riparte da livelli davvero modesti se si considera che il numero di compravendite rispetto ai massimi di 8 anni fa si è dimezzato. E i prezzi medi delle abitazioni sono in costante calo, il che favorisce gli scambi. L’ultimo dato Istat parla di -3,4% nel primo trimestre 2015 rispetto a un anno prima. Un insieme di dati difficili da interpretare, meglio allora chiedere direttamente ai grandi operatori e agli specialisti impegnati sul campo.

viaMedioFimaa.

“Compra casa in banca”, agenti in rivolta. Esposto Antirust: “Concorrenza sleale” – Affaritaliani.it

La Federazione mediatori e agenti d’affari deposita un esposto contro l’ingerenza delle banche nelle vendite immobiliari. “Lo scopo delle banche è quello di occuparsi dell’intera filiera dell’immobiliare: dall’acquisizione, alla compravendita dell’immobile, all’erogazione del mutuo”

via“Compra casa in banca”, agenti in rivolta. Esposto Antirust: “Concorrenza sleale” – Affaritaliani.it.